Tu sei qui

Percorso Partecipativo - secondo incontro

Percorso Partecipativo

secondo incontro: 18 settembre 2020

Carissimi/e genitori,

il secondo appuntamento on-line del Percorso Partecipativo per la ripartenza dell’anno scolastico avrà luogo

 il giorno 18 settembre ore 17.30

È APERTO A TUTTI/E, ANCHE A CHI NON HA PARTECIPATO AL PRIMO APPUNTAMENTO

 

Obiettivo dell'incontro è cercare di chiarire, per quanto possibile, il tema dal punto di vista della prevenzione del rischio da contagio da Covid-19. 

L’incontro vedrà l'intervento di due esperti:

il prof. Claudio Cavalli, primario della pediatria dell’Ospedale di Cremona e Oglio Po e il dott. Matteo Conca dell’ATS ValPadana. 
Entrambi apriranno con un intervento per rispondere alle domande emerse da genitori e docenti tramite il google-form inviato e la chat del primo incontro e, successivamente, risponderanno a ulteriori sollecitazioni e questioni che saranno poste.
E' quindi un'occasione preziosa di ascolto e confronto con esperti su un tema molto delicato.
 
Ciò che emerge da questo incontro, così come dal precedente del 31 agosto scorso, servirà per la stesura del nuovo patto di corresponsabilità scuola-famiglia.

 

Istituto Comprensivo Cremona Cinque

Via San Bernardo, 1 26100 Cremona (Italy)
Tel. +39 0372454205  +39 0372434815
email: cric82300b@istruzione.it PEC: cric82300b@pec.istruzione.it
C.F. 80006800199 - C.M. CRIC82300B

Data Protection Officer: Massimo Zampetti - Privacycert Lombardia S.r.l. - Pass. Don Seghezzi n.2, BG - Tel. 035 413 94 94 - lombardia@privacycert.it - lombardia@pec.privacycert.it
a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.
CMS Drupal ver. 7.72 del 17/06/2020 agg. 14/07/2020• XHTMLCSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )